Referendum popolari del 12 e 13 giugno 2011
REFERENDUM POPOLARI DEL 12 E 13 GIUGNO 2011
 
UFFICIO ELETTORALE COMUNALE - ORARI DI APERTURA E RECAPITI TELEFONICI
   
L'Ufficio Elettorale del Comune di Ostellato osserva i seguenti orari:
Lunedì - Martedì - Mercoledì - Venerdì                        dalle ore 8,30 alle ore 12,30
Giovedì                                                                         dalle ore 8,30 alle ore 12,30 - dalle ore 15,00 alle ore 17,00
 
Recapiti telefonici e fax                                                  Tel. 0533/683923 - Fax 0533/680362
 


Con Decreti del Presidente della Repubblica del 23/03/2011, pubblicati nella G.U - Serie Generale - u. 77 del 4/4/2011, sono stati convocati per i giorni di Domenica 12 e Lunedì 13 Giugno 2011, i seguenti 4 Referendum Popolari abrogativi previsti dall Art. 75 della Costituzione:

1) Modalità di affidamento e gestione dei servizi locali di rilevanza economica. Abrogazione.

2) Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all'adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma.

3) Abrogazione delle nuove norme che consentono la produzione nel territorio nazionale di energia elettrica nucleare.
     
4) Abrogazione di norme della legge 7 Aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio del Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, quale risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte Costituzionale.
 

Termini e modalità di esercizio dell'opzione degli elettori residenti all'estero per esercitare il diritto di voto in Italia
 
Ai sensi della Legge 27 dicembre 2001, n. 459 ed al relativo regolamento di attuazione approvato con DPR 2 aprile 2003, n. 104, per i referendum in questione trovano applicazione le modalità di voto per corrispondenza degli elettori residenti all'estero - AIRE. Tale normativa prevede la modalità di voto per corrispondenza da parte degli elettori italiani residenti fuori dal territorio nazionale, salvo comunque la possibilità dei medesimi elettori di optare per il voto in Italia.
Il suddetto diritto di optare per il voto in Italia deve essere esercitato entro il decimo giorno successivo all'indizione dei Referendum e cioè entro il prossimo 14 aprile 2011, utilizzando l'apposito modulo predisposto dal Ministero degli Affari Esteri. Tale modulo, debitamente compilato, dovrà essere inviato all'Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore entro il termine suddetto.
 

Esercizio del diritto di voto da parte di persona affetta da gravissima infermità che renda impossibile l'allontanamento dall'abitazione 
 
Ai sensi dell'art. 1, L. 22/2006 come modificata dalla Legge n. 46/2008 gli elettori affetti da gravissime infermità tali che rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione, possono inoltrare al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, apposita domanda/dichiarazione di VOTO A DOMICILIO. La domanda/dichiarazione potrà essere inoltrata nel periodo intercorrente tra la data del 3 maggio 2011 alla data del 23 maggio 2011. 
  

ELETTORI AFFETTI DA GRAVI INFERMITA' (AMPUTATI ALLE MANI, AFFETTI DA PARALISI, CIECHI) - ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO CON ACCOMPAGNATORE 
 
I ciechi, gli amputati alle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità, esercitano il diritto di voto con l'aiuto di un elettore della propria famiglia o, in mancanza, di un altro elettore volontariamente scelto. Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un invalido. Sul suo certificato/tessera è fatta apposita annotazione dal presidente del seggio, nel quale ha assolto tale compito.
Dall'anno 2003 è inoltre possibile richiedere al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali, l'annotazione permanente del diritto di voto assistito, mediante l'apposizione sulla propria tessera elettorale del codice AVD, presentando la documentazione medica attestante l'infermità.
Scarica il Modello Richiesta annotazione voto assistito


RILASCIO CERTIFICATI MEDICI AGLI ELETTORI DISABILI PER L'ACCESSO AI SEGGI AI FINI DELL'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI VOTO

I certificati medici agli elettori disabili per l'accesso ai seggi ai fini dell'esercizio del diritto di voto, verranno rilasciati presso i seguenti Servizi di Igiene pubblica nelle seguenti giornate:

Servizio Igiene Pubblica di Portomaggiore
MARTEDI' 7 GIUGNO 2011
Dalle ore 8,30 alle ore 11,30
Dalle ore 14,00 alle ore 15,30 
Servizio Igiene Pubblica di Ferrara
SABATO 11 GIUGNO 2011
Dalle ore 11,00 alle ore 12,00

LUNEDI' 13 GIUGNO 2011
Dalle ore 9,00 alle ore 11,00
Servizio Igiene Pubblica di Comacchio
GIOVEDI' 9 GIUGNO 2011
Dalle ore 8,30 alle ore 11,30
Dalle ore 14,00 alle ore 15,30

SI RICORDA CHE, A DIFFERENZA DELLE PRECEDENTI CONSULTAZIONI ELETTORALI, NON SARA' POSSIBILE OTTENERE IL RILASCIO DEI CERTIFICATI MEDICI PRESSO LA SEDE MUNICIPALE.


QUANDO SI VOTA E COME SI VOTA 
  
SI VOTA:
DOMENICA 12 GIUGNO 2011 DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 22,00
LUNEDI' 13 GIUGNO 2011       DALLE ORE 7,00 ALLE ORE 15,00
 
Per poter votare è necessario presentarsi al proprio seggio di appartenenza, indicato sulla propria tessera elettorale, muniti di un documento di identità in corso di validità e della tessera elettorale rilasciata dal Comune di Residenza.
Votano tutti i cittadini italiani che abbiano compiuto il 18° anno di età alla data del 12 giugno 2011.
 

 
DOVE SI VOTA
 
Sezione 1 Ostellato - Scuola Media Strada Marcavallo 35/b
Sezione 2 Ostellato - Scuola Media Strada Marcavallo 35/b
Sezione 3 San Giovanni - Scuola elementare Via L. Ferraresi, 151 bis
Sezione 4 San Giovanni - Scuola elementare Via L. Ferraresi, 151 bis
Sezione 5 Dogato - Scuola elementare Via Ferrara, 98
Sezione 6 Rovereto - Ex Scuola elementare Via Ferrara, 196
Sezione 7 Rovereto - Ex Scuola elementare Via Ferrara, 196
Sezione 8 Medelana - Ex Scuola Materna V.le Franceschini, 2
Sezione 9 Ostellato - Scuola Media Strada Marcavallo, 35/b
 

RAGGIUNGIMENTO DEL SEGGIO ELETTORALE DA PARTE DEGLI ELETTORI PORTATORI DI HANDICAPS - ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI TRASPORTO SPECIALE
 
In occasione delle consultazioni Referendarie del 12 e 13 giugno 2011 il Comune di Ostellato, ai sensi dell'art. 29 della Legge n. 104/1992, organizza un servizio di trasporto gratuito per elettori con problemi di deambulazione che non sono in grado di raggiungere autonomamente il seggio elettorale.
 
Per usufruire di detto servizio, gli interessati dovranno prendere accordi telefonici con l'Ufficio Relazioni con il pubblico del Comune di Ostellato Tel. 0533/683911 nelle seguenti giornate:
 
LUNEDI'           6 GIUGNO 2011             dalle ore 9,00 alle ore 13,00
MARTEDI'       7 GIUGNO 2011             dalle ore 9,00 alle ore 13,00
MERCOLEDI'  8 GIUGNO 2011             dalle ore 9,00 alle ore 13,00
GIOVEDI'          9 GIUGNO 2011            dalle ore 9,00 alle ore 13,00
VENERDI'       10 GIUGNO 2011            dalle ore 9,00 alle ore 13,00
 

RICHIESTA DUPLICATO TESSERA ELETTORALE - APERTURA STRAORDINARIA DELL'UFFICIO ELETTORALE
 
Per ottenere il duplicato della tessera elettorale, in caso di smarrimento, deterioramento o furto, è necessario recarsi personalmente presso l'ufficio elettorale del Comune di Residenza, nelle seguenti giornate ed orari, muniti di un valido documento di identità e compilare l'apposita richiesta.
Scarica il modello di Richiesta duplicato della tessera
 
MARTEDI' 7 GIUGNO 2011             dalle ore 9,00 alle ore 19,00
MERCOLEDI' 8 GIUGNO 2011        dalle ore 9,00 alle ore 19,00
GIOVEDI' 9 GIUGNO 2011               dalle ore 9,00 alle ore 19,00
VENERDI' 10 GIUGNO 2011            dalle ore 9,00 alle ore 19,00
SABATO 11 GIUGNO 2011               dalle ore 9,00 alle ore 19,00
DOMENICA 12 GIUGNO 2011         dalle ore 8,00 alle ore 22,00
LUNEDI' 13 GIUGNO 2011               dalle ore 7,00 alle ore 15,00
 
 
AGEVOLAZIONI DI VIAGGIO PER L'ACQUISTO DI BIGLIETTI AEREI  DA PARTE DEGLI ELETTORI CHE, IN OCCASIONE DELLE PROSSIME CONSULTAZIONI REFERENDARIE, DOVRANNO RECARSI NEL COMUNE NELLE CUI LISTE ELETTORALI SONO ISCRITTI, PER ESERCITARVI IL DIRITTO DI VOTO.
 
L'art. 1, comma 2, del D.L. 11 aprile 2011 n. 37 introduce per gli elettori un'agevolazione di viaggio nella misura del 40 per cento per l'acquisto del biglietto aereo di andata alla sede elettorale di iscrizione e ritorno, per i viaggi aerei effettuati sul territorio nazionale.
L'importo massimo rimborsabile non può essere superiore a euro 40,00 per il viaggio di andata e ritorno per ogni elettore.
Le società ALITALIA e BLUE PANORAMA hanno stipulato allo scopo apposi accordi con il Ministero dell'Interno.
Si riportano di seguito i requisiti e le modalità in base alle quali dette società applicheranno le agevolazioni sui biglietti di viaggio aereo agli elettori che, in occasione delle prossime consultazioni referendarie, dovranno recarsi nel comune nelle cui liste elettorali sono iscritti per esercitarvi il diritto di voto:
- Viaggi effettuati con la compagnia ALITALIA - le agevolazioni verranno applicate su tutti i voli nazionali Alitalia per le classi di prenotazione Y, B, M, H, K, V, T, N, S, Q, X con esclusione delle tratte in continuità territoriale e delle tariffe promozionali;
- Viaggi effettuati con la compagnia BLUE PANORAMA - le agevolazioni verranno applicate su tutti i voli nazionali con il marchio "Blue-express.com".
In entrambi i casi le agevolazioni si applicheranno solo ai biglietti rilasciati per viaggi di andata e ritorno.
Per usufruire delle agevolazioni di cui sopra, l'elettore dovrà presentare al check-in e/o all'imbarco la tessera elettorale o, in mancanza di essa, per il solo viaggio di andata, una dichiarazione sostitutiva ai sensi degli articoli 46 e 48 del DPR 445/2000; al ritorno l'elettore dovrà comunque esibire la tessera elettorale regolarmente vidimata dalla sezione elettorale recante la data di votazione.
I documenti di viaggio hanno una validità di 7 giorni antecedenti la data della consultazione e sino a 7 giorni successivi alla data di chiusura delle operazioni di votazione.
 
AGEVOLAZIONI PER I VIAGGI FERROVIARI E VIA MARE
Per i viaggi degli elettori residenti nel territorio nazionale e di quelli residenti all'estero che, in occasione delle consultazioni referendarie del 12 e 13 giugno 2011, si recano nella località sede elettorale di iscrizione per esercitarvi il diritto di voto, sono accordate agevolazioni.
 
Disciplina per i viaggi degli elettori Consulta le agevolazioni previste  - Circolare n.48/2011
 
AGEVOLAZIONI AUTOSTRADALI PER ELETTORI RESIDENTI ALL'ESTERO
Consulta la circolare contenente le modalità per ottenere l'agevolazione  Agevolazioni_autostradali
 
 
 
Data ultimo aggiornamento: 13/11/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0