Adesione del Comune al progetto "Aspasia Plus"

Anche il nostro Comune ha aderito al Progetto "Aspasia Plus". Questo Progetto, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, permette di avere un contributo economico per sostenere (per un anno) i costi di una "badante" in regola. Non perdiamo questa opportunità per migliorare le condizioni delle nostre famiglie e affrontare con più serenità i costi della regolarizzazione.


Chi ha diritto ad avere questi contributi?
Possono chiedere i contributi coloro che, a partire dall'11 dicembre 2007, hanno stipulato un regolare contratto di lavoro con una "badante" per assistere un anziano che vive nel nostro Comune.
Il contratto deve essere integrato dall'impegno delle parti al rispetto:

- dei principi etici per una convivenza civile 
- di un monte ore di lavoro coerente con le prestazioni richieste (presupposto basilare anche per evitare i contenziosi sul lavoro prestato).
Per avere il contributo non sono richiesti limiti di reddito: farà fede la data di presentazione della domanda fino ad esaurire i soldi disponibili.

Quali contributi economici è possibile ricevere?
Il progetto assegna un contributo di 1,10 euro all'ora per ogni ora di lavoro contrattualizzato per un periodo massimo di 12 mesi a contratto.(cifra massima possibile: 40 ore settimanali per un anno: 2.288 Euro). Per i Comuni come il nostro che sono entrati solo adesso nel progetto i contributi possono decorrere solo dal 30 settembre 2010.
E' previsto, inoltre: 
- un contributo per la gestione delle buste paga (Euro 50 una tantum):
- un contributo per la sostituzione dell'assistente familiare in caso di assenza per momenti di formazione (Euro 200).

E quali servizi?
Gratuitamente (e senza necessità di frequenza in aula) vengono forniti materiali e strumenti audiovisivi (DVD multilingue con lettore portatile) che consentono alla "badante" di acquisire le conoscenze di base per una qualificata assistenza all'anziano non autosufficiente.

Dove rivolgersi per compilare la domanda?
Presso gli sportelli si possono avere informazioni sulla documentazione da presentare: le domande, in ogni caso vanno consegnate esclusivamente agli sportelli Aspasia già operativi da tempo, dove si può avere sostegno per la compilazione della domanda.
Nel nostro territorio lo sportello Aspasia si trova presso i Comuni di Codigoro, Argenta, Portomaggiore, Comacchio.
Per saperne di più visita il sito http://www.aspasiaplus.it


 
Data ultimo aggiornamento: 18/11/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0