Avviso - Cimice asiatica cercasi: appello ai cittadini a
segnalare la presenza di Halyomorpha halys
  
 
Cimice asiatica cercasi: appello ai cittadini a segnalare la presenza di Halyomorpha halys
 
Continua a diffondersi la cimice asiatica Halyomorpha halys, trovata nel 2012 nell'area di pianura di Modena e Bologna, e in alcune aziende agricole l'insetto ha già causato gravi danni alle coltivazioni di frutta. Marmorizzata nei toni del grigio e del marrone, lunga da 12 a 17 millimetri, la cimice H. halys è completamente innocua per l'uomo e gli animali (non punge e non trasmette malattie), č però motivo di preoccupazione per le conseguenze che potrebbe avere una sua diffusione incontrollata in Emilia-Romagna.
Questa cimice ha infatti un alto potenziale infestante e potrebbe invadere in poco tempo i frutteti, gli orti e le aree verdi, danneggiando molte piante coltivate e spontanee. Il Servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l'Universitā di Modena e Reggio Emilia, sta effettuando un monitoraggio per verificare l'effettiva consistenza e diffusione di questa specie nel territorio regionale. Anche le segnalazioni dei cittadini possono fornire un contributo utile alle indagini in corso.
 
 
 
Data ultimo aggiornamento: 14/11/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0